#CF: partenza col sorriso!

Tabellini:

Prisma ASEM Bari  3 – 0 Polis Corato ( 25-17, 25-15, 25-15)

Bari: Marzano 3, Calabrese 9, Benefico 18, Tritto 8, Bottiglione 8, Russo 6, Bozzetto (L1), Masiello 0, Borraccia ne, Scarabino ne, Gambacorta (L2) ne.

All. A. Girgenti – vice all. L. Girgenti

Corato: Doronzo 1, Roselli 5, Salviola 0, De Palma 3, Gabriele 6, Papagno 5, Picaro (L), Piarulli 1, Fumarola ne, Martino ne.

all. F. Addati

Arbitri: Pugliese Simone (Cassano), Losapio Pasquale (Bisceglie)
Note: Aces Bari 8/Corato 2; errori al servizio 9/6; muri-punto 3/3.

 

Si apre con un meraviglioso sorriso la stagione della Prisma ASEM Bari nel campionato di serie C Femminile. Le ragazze di mister Girgenti sgominano con un netto 3-0 le ospiti della Polis Corato, che poco hanno potuto contro la furia agonistica delle locali. Partita mai in discussione, nelle baresi la top scorer è Michela Benefico, che bagna l’esordio in maglia ASEM con una prova da 18 punti.

 

 

LA CRONACA

PRIMO SET: Meglio Corato in apertura, avanti 0-2. Rispondono i centrali, 3-3. Alza il ritmo Prisma, con Tritto in extrarotazione (7-5). Due errori al servizio baresi, il pallonetto di Gabriele per l’8-8. Prisma che allungo con Benefico e Bottiglione a muro, 14-9 e time out per Addati. Gestiscono con cura il vantaggio le ragazze di mister Girgenti, due ace di Benefico con l’aiuto del nastro valgono il 21-13. Il tap in di Marzano procura il primo set point, Tritto chiude il primo set (25-17).

 

SECONDO SET: Apre De Palma con il lob, risponde Calabrese per l’1-1. L’ace di Papagno vale il vantaggio per Corato sul 3-5. Due fast in fila di Bottiglione ed è ancora parità. Corato in questa fase si esalta in difesa, la pipe di Tritto conferma l’equilibrio. Lob di Calabrese per l’allungo (12-7) e time out per mister Addati. Benefico con due ace, seguono due errori delle padrone di casa, 15-10. Masiello su Benefico, Bottiglione dal centro per il 20-12. Masiello per Benefico, Marzano piazza il 22-15, due slash di Russo e Calabrese per il 24-15. Il fallo in palleggio sanzionato al Corato pone fine al set (25-15).

 

TERZO SET: Masiello per Tritto unica variazione per l’ASEM. Partenza sprint delle locali, 8-2 e sospensione per Addati. Recupera la formazione ospite con Rosselli, la fast di Bottiglione per il più cinque (10-5). Prosegue a regime la marcia delle locali, l’ace di Russo vale il 16-9. Benefico ancora sugli scudi nel finale, dilaga Prisma nel finale sul 22-12. Errore Corato, primo match point: ace di Marzano, finisce 25-15.

 

POSTPARTITA: Tre punti per iniziare al top la stagione. La squadra ha ben risposto in tutte le fasi di gioco superando un Corato tenace a tratti, ma mai capace di insidiare le padrone di casa. Prossimo appuntamento in trasferta contro la neopromossa dell’Aquila Azzurra Trani dell’ex Milillo, sconfitta per 3-0 all’esordio dal Manfredonia.

asemvolley

Posted by asemvolley